Mondiali?!? Ma anche no!

Twitter mi ha chiesto se sono emozionato per i Mondiali.

Chi ha deciso che il calcio sia universalmente apprezzato, tanto che un social network mi chiede se sono “emozionato”?
Il calcio può piacere, appassionare, divertire… ma “emozionare”?!?
Ci si emoziona per altre cose, non per 22 individui (più o meno mentalmente scaltri) che inseguono un pallone.
Scusate, ma se uno si emoziona per i Mondiali, ha dei seri problemi di relazione sociale (a meno che non sia il calciatore che ci partecipa, ovviamente…).

Questo discorso personalmente lo estendo anche alle Olimpiadi.

Quello che mi da più fastidio di questi “importanti eventi sportivi” è l’ipocrisia.
Sì, è vero, l’ipocrisia è ovunque e probabilmente è meno importante nel settore sportivo, ed è molto peggio l’ipocrisia nella Politica, nel sociale, nella religione…

Ma quando sono imminenti Mondiali e Olimpiadi ecco che tutti pensano e dicono che sono un’opportunità economica e sociale per il Paese ospitante e che lo sport veicola un importantissimo messaggio di amore, amicizia e fratellanza…
Che risate!

Mondiali e Olimpiadi portano denaro agli sponsor, ai marchi e alle aziende che hanno costruito le strutture necessarie e che, una volta finita la kermesse, verranno inutilizzate e abbandonate.
Portatemi le prove che l’evento sportivo abbia portato elementi positivi di lunga durata a quel Paese che li ha ospitati.
Olimpiadi e Mondiali servono solo per rimpolpare le tasche dei soliti e pochi noti, arrivano in un Paese, lo stravolgono e poi lo lasciano esattamente come lo hanno trovato, se non peggio!, con strutture ormai inutili e difficilissime (magari per un Paese già povero) da mantenere.

Senza parlare poi dell’effetto narcotizzante che hanno questi eventi sportivi (per la cosiddetta) opinione pubblica: i #media non parlano d’altro per settimane mettendo in secondo piano tutta una serie di tematiche e problematiche.
Ma d’altra parte, com’era?, “panem et circenses”, no?

Personalmente trovo noiosissimo guardare e seguire qualsiasi sport in televisione, non sono per nulla patriottico (figuratevi quando si tratta di essere patriottici per lo sport) e, per me, Mondiali e Olimpiadi sono il tedio e il fastidio.

Buon Mondiale a tutti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...